Astronomia per occhio nudo

In questa pagina vengono raccolti tutti i post che riguardano l'astronomia per occhio nudo.

L'astronomia per occhio nudo è una disciplina di grande interesse ma richiede alcuni strumenti e procedure ben definite. Ecco come procedere.

  1. Procurarsi un paio di occhi di buona qualità. (In alternativa possono bastare anche occhi con qualche difetto, purché affiancati da appositi strumenti per il miglioramento qualitativo. Occhiali, ad esempio.)
  2. Procurarsi un cielo sufficientemente libero da nubi e/o luci. Ideale il cielo in montagna. (In alternativa può bastare spegnere le luci di casa e affacciarsi al balcone o, meglio, fare due passi in giardino.) 
  3. Alzare la testa e osservare. Per un'attività più prolungata è consigliabile, sebbene non necessario, dotarsi di una comoda sdraio: si eviterà così il rischio di torcicollo.
  4. Godersi lo spettacolo.